Home

Applicativi

Portfolio

Contatti

Rassegna Stampa

Segnalazioni e Controllo di Vicinato

La procedura “Gestione delle Segnalazioni” trae origine dal Progetto “Città Sicura”, ideato per migliorare le condizioni di sicurezza – oggettiva e percepita – dei cittadini e sviluppare un sistema integrato di interventi, intrecciando il rafforzamento dell’attività di controllo con attività di prevenzione.

Sono state coniugate le nostre competenze con quelle di partners con altrettante competenze informatiche e di sviluppo software con tecnologie all’avanguardia, progettando così un’applicazione efficiente, flessibile e di semplice utilizzo.

L’applicazione è strutturata con un unico accesso per i segnalatori e uno per tutti gli operatori della Pubblica Amministrazione che consentirà loro di accedere ad un pannello e quindi alle singole procedure alle quali è abilitato.
Ciò consente di omogeneizzare e standardizzare tutte le fasi di accesso ed utilizzo e quindi di facilitare l’uso delle nostre applicazioni.
La gestione delle segnalazioni rappresenta quindi l’elemento fondante o se si vuole l’input iniziale di un ciclo di interventi comunque legati alla sicurezza e alla prevenzione.

Prima di entrare nei meriti di gestione degli accessi da parte degli utenti alla procedura, che comunque sarà gestita con autenticazione e quindi senza consentire nessun tipo di dato pubblico, si ritiene opportuno descrivere meglio le sue funzionalità.

Questo per offrire una maggior comprensione e sopratutto fornire elementi più chiari per un valutazione obiettiva.
Va innanzitutto premesso che la procedura è utilizzabile su tutti i tipi di device, quindi desktop, smartphone o tablet, essendo progettata secondo una ormai consolidata tecnologica “responsive”.

Questo semplifica notevolmente l’accesso e la fruibilità tenuto conto che un utente con le proprie credenziali potrà accedere da ogni tipo di device anche in relazione alla situazione nella quale si sta trovando ad operare; quindi su desktop ipoteticamente dall’ufficio, dallo smartphone per strada.

La nostra idea è quella di realizzare comunque una specifica App da distribuire tramite gli store di Google e Apple nella quale integrare la procedura.

Questo per una serie di ragioni pratiche e di fruibilità:
1. per l’utente sarà certamente più agevole accedere alle funzionalità da smartphone cliccando su una speficica icona anziché dover accedere dal browser;

2. una app consente di ampliare il sistema di comunicazione con gli utenti potento utilizzare, ad esempio, messaggistica “push” e quindi con la possibilità di inviare notifiche o comunicazioni in maniera immediata, estremamente semplice e senza necessità di utilizzare recapiti particolari dei destinatari: tutti coloro che avranno l’applicazione installata riceveranno la notifica;

3. possibilità di integrare successivamente sulla stessa App altri servizi, web applications o simili.